Cookie Consent by PrivacyPolicies.com
In Verona Today.com
In Verona Today.com



Booking.com

Teatro Stabile di Verona

Il Teatro Stabile di Verona: la stagione teatrale, gli orari, le date degli spettacoli, il costo dei biglietti, le opere e la storia del teatro.

Teatro Stabile di Verona
Teatro Nuovo Stabile di Verona - Piazza Francesco Viviani, 10 - Verona

(Foto: Adert [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], su Wikimedia Commons)

Il Teatro Stabile di Verona è il secondo teatro della Regione ed è un teatro all'italiana con una sala a platea e due ordini di palchi in galleria divisi da colonne ioniche - che diventano tre avvicinandosi al boccascena - che ospitano 884 persone.

La struttura è stata progettata da Enrico Storari, secondo ferrei canoni estetici neoclassici, e realizzata nel 1846. La facciata presenta uno stile monumentale con prònao con colonne in stile ionico.

Il Teatro Stabile di Verona si trova in Piazza Francesco Viviani, 10.

Programmazione 2021/2022 Teatro Nuovo Stabile di Verona

– 19 - 24 Ottobre 2021, LA BOTTEGA DEL CAFFÈ di Carlo Goldoni

Personaggi ed interpreti
Don Marzio Michele Placido, Trappola Luca Altavilla, Eugenio Emanuele Fortunati, Vittoria Ester Galazzi, Lisaura Anna Gargano, Guardia Armando Granato, Pandolfo Vito Lopriore, Ridolfo Francesco Migliaccio, Leandro Michelangelo Placido, Placida Maria Grazia Plos
regia Paolo Valerio
scene Marta Crisolini Malatesta
costumi Stefano Nicolao luci Gigi Saccomandi
musiche Antonio Di Pofi movimenti di scena Monica Codena
durata dello spettacolo: 1 h 55’ senza intervallo

– 27, 28, 29, 30 ottobre. Vorrei essere figlio di un uomo felice,  L’Odissea del figlio di Ulisse, ovvero come crescere con un padre lontano.

con Gioele Dix

– 2 - 7 Novembre 2021, REGALO DI NATALE

Dal film di Pupi Avati
adattamento teatrale Sergio Pierattini
regia Marcello Cotugno
scene Luigi Ferrigno
costumi Alessandro Lai
luci Pasquale Mari
durata dello spettacolo: 2 h 00’ con intervallo

10, 11, 12, 13 novembre,  Coppia aperta quasi spalancata 

di Dario Fo e Franca Rame
con Chiara Francini e Alessandro Federico 
regia di Alessandro Tedeschi.

– 16 - 21 novembre 2021, IL MARITO INVISIBILE

con Maria Amelia Monti
con Marina Massironi
scritto e diretto da Edoardo Erba
scene Luigi Ferrigno
musiche Massimiliano Gagliardi
costumi Nunzia Russo
luci Giuseppe D’Alterio
video Davide Di Nardo, Leonardo Erba
durata dello spettacolo: 1 h 15’ senza intervallo

– 24, 25, 26, 27 novembre, Oggi è già domani

con Paola Quattrini
traduzione di Jaia Fiastri
musiche Armando Trovajoli
canzoni di Serena Autieri

– 30 Novembre 2021 - 5 Dicembre 2021, ALLA STESSA ORAIL PROSSIMO ANNO di Bernard Slade

con Alessia Giuliani
con Alberto Giusta
traduzione Gerardo Guerrieri
con Alessia Giuliani e Alberto Giusta
regia Antonio Zavatteri
scene Laura Benzi
costumi Francesca Marsella
regista assistente Matteo Alfonso
speaker radiofonico Elisa Di Eusanio
realizzazione scene Props and Decors
durata dello spettacolo: 1 h 40’ senza intervallo

– 7, 8, 9, 10 dicembre, Amore mio aiutami

con Debora Caprioglio e Maurizio Micheli, Loredana Giordano, Renato Giordano e Antonio Friello
regia di Renato Giordano, ne saranno protagonisti , Accanto a loro.
Prodotto da Pirandelliana

– 14 - 19 Dicembre 2021, DALL’INFERNO ALL’INFINITO

con Monica Guerritore
Testi Dante Alighieri, Pier Paolo Pasolini, Elsa Morante, Patrizia Valduga, Gustave Flaubert, Victor Hugo, Giacomo Leopardi, Cesare Pavese
musiche Giya Kancheli, Alberto Iglesias, RyUichi Sakamoto, Samuel Barber,
musica etnica indiana, Amalia Rodriguez, Eleni Karaindrou, Craig Armstrong

– 24 - 30 gennaio 2022, IO SARAH, IO TOSCA

Di e con Laura Morante
regia Daniele Costantini
musiche eseguite dal vivo
scene Luigi Ferrigno
costumi Agata Cannizzaro
luci Tommaso Toscano
durata dello spettacolo: 1 h 30’ senza intervallo

Storia del Teatro Nuovo Stabile di Verona

Il Teatro Nuovo di Verona fu inaugurato il 12 settembre 1846, con la rappresentazione dell'Attila di Giuseppe Verdi, in un forte clima di avversione alla dominazione austriaca che preannunciava i moti risorgimentali del '48.

Il teatro fu spesso un centro di rappresentazione della contestazione politica e fu per questo chiuso prima nel 1849 e quindi nel 1858 dalle autoritÓ militari prima della finale riapertura il 2 gennaio 1862 con la rapppresentazione di Il trovatore di Giuseppe Verdi.

Chiuso ancora nel 1909, ma questa volta per motivi di sicurezza, il teatro fu inaugurato ancora nel 1914 con la rappresentazione della Tosca di Giacomo Puccini conoscendo un periodo di successi e rappresentazioni che s'inoltrarono fin dentro il periodo bellico. Danneggiato in maniera consistente fu quindi chiuso e riaperto il 2 ottobre 1949.

Telefono: +39.045.8006100; fax +39.045.8030815
E-mail: biglietteria@teatronuovoverona.it
Sito web: Teatro Stabile di Verona

In Verona Today è aggiornato ogni giorno

© In Verona Today
Tutti i diritti riservati