In Verona Today.com
In Verona Today.com



Booking.com


Mostra Hermann Nitsch alla Boxart Gallery a Verona

La Mostra Hermann Nitsch alla Boxart Gallery di Verona: gli orari, i periodi, il costo dei biglietti e le opere, la sede espositiva.

Mostra Carlo Scarpa Verona
Hermann Nitsch. Before and Beyond - Box Arte Galleria, Via dei Mutilati 7/a - Verona

Mostra in corso dal 25 novembre 2019 al 31 gennaio 2020

In mostra a Verona una trentina di opere dell'artista Hermann Nitsch (Vienna, 1938), uno dei massimi esponenti dell’Azionismo Viennese.

Comunicato stampa della Mostra Hermann Nitsch. Before and Beyond

In mostra alla galleria Boxart di Verona, da lunedì 25 novembre (con inaugurazione sabato 23 alle 18.00), una trentina di opere di Hermann Nitsch (Vienna, 1938), tra cui quindici inediti, oltre al restante nucleo di lavori museali rientrati di recente da Palazzo Ducale di Mantova, dopo la mostra Katharsis, curata da Peter Assmann e Beatrice Benedetti.
Da questa commistione di opere storiche e recenti nasce il titolo della rassegna: Before and Beyond (Prima e Oltre) con riferimento al valore dell’opera di Nitsch nella storia dell’arte e alla sua eredità futura.

Da una collaborazione tra Atelier Hermann Nitsch, Nitsch Foundation di Vienna e la galleria Boxart di Verona -che rappresenta l’artista in Italia da oltre un decennio-, nasce una straordinaria opportunità per il pubblico del nostro Paese: quella di esaminare un nucleo rappresentativo di opere dell’o.m. theater (Teatro delle Orge e dei Misteri) di Hermann Nitsch, ottenendo una visione esaustiva della sperimentazione drammaturgica e artistica del grande Azionista viennese.

L’esposizione si genera infatti grazie a due componenti: una prima parte di esplosivi dipinti-versati realizzati da Nitsch nell’estate del 2019, e una seconda parte composta di opere esposte di recente a Palazzo Ducale a Mantova.
Il primo nucleo espone in galleria alcuni dipinti “versati” su tela e disposti nella sequenza in cui sono stati eseguiti, creando un continuum di opere di dimensioni diverse, che variano dagli 80 per 100 cm, fino ai due metri per tre.
Nel secondo corpus di opere si ritrova una più eterogenea panoramica sul lavoro di Nitsch, in cui emerge come i vari elementi –pittura, disegno, ma anche musica e letteratura– siano sempre subordinati all’elemento drammatico e performativo della poetica del grande Azionista.

In galleria a Verona arrivano le opere scelte da Nitsch per un suo dialogo con i maestri di Palazzo Ducale, tra cui Giulio Romano, Andrea Mantegna e Pisanello. La rassegna mantovana infatti, dal titolo Katharsis, (curata da Peter Assmann, Direttore uscente di Palazzo Ducale, insieme a Beatrice Benedetti, Direttore artistico della galleria Boxart) era imperniata sull’esperienza diretta all’evento drammatico di Nitsch che genera la purificazione (dal greco katharsis).

In esposizione, anche una crocifissione (Christus der Widdergott) su relitto del 1983, oltre alle già citate opere su tela, simili a quelle realizzate per la mostra Hermann Nitsch. Spazi di Colore, conclusasi nell’Agosto 2019 al Museo dell’Albertina a Vienna, ulteriore conferma –se ancora ce ne fosse bisogno- della rilevanza internazionale dell’artista austriaco. «In sintesi, l’opera di Hermann Nitsch –riassume Beatrice Benedetti– non è altro che quanto dichiarato dalle tre lettere OMT: una nuova forma di teatro che rappresenta la vita senza l’uso della parola. Si può aggiungere che questa drammaturgia im-mediata, rinunciando al medium del linguaggio, coinvolge lo spettatore attraverso la stimolazione contemporanea di tutti i cinque sensi, per condensare e restituire l’esistenza umana in ogni suo aspetto: dal più carnale, atavico, dionisiaco, al più spirituale, misterioso, apollineo e -se vogliamo- infinito».

Orari: da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 19.00.
Biglietti: ingresso gratuito.
Telefono: +39.045.8000176
E-mail: info@boxartgallery.com
Sito web: Boxart Gallery

In Verona Today è aggiornato ogni giorno

© In Verona Today
Tutti i diritti riservati